Adescata in chat con la promessa di un lavoro, arriva nelle Marche dalla Romania ma viene ingannata

Una donna di 59 anni è stata soccorsa dal 118 in un bar

Adescata sui social, arriva a San Benedetto convinta di avere un lavoro, ma rimane senza soldi e senza un posto per dormire. Una 59enne romena resta così bloccata in riviera.

La donna ha conosciuto l’uomo sui social, le aveva promesso di farle iniziare una nuova vita garantendole un buon lavoro. Così domenica è arrivata in pullman in Italia. Ad aspettarla alla fermata di San Benedetto però non ha trovato nessuno. Nel giro di qualche ora si è resa conto di essere stata ingannata ma anche di non sapere più come fare per tornare in Romania. 
Non parlando bene l’italiano e vergognandosi dell’umiliazione subita, la donna non ha chiesto aiuto a nessuno: si è messa a girare senza meta per le vie di Porto d’Ascoli. Arrivata al bar Sosta, l’area di servizio a ridosso del parcheggio dei pullman nell’area di via San Giovanni, ha deciso di fermarsi lì.
Martedì pomeriggio la 59enne è crollata per la stanchezza. Alcuni ragazzi che si trovavano nel bar le hanno prestato soccorso e hanno subito chiamato il 118. Al personale sanitario ha provato a spiegare tutta la sua storia, malgrado le difficoltà con la lingua.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS