La Cbf Balducci sbatte contro Il Bisonte Firenze

VOLLEY FEMMINILE A1 – Orange sconfitte in casa 3 a 0 dalle toscane

Ritorno amaro al Banca Macerata Forum per la Cbf Balducci Macerata che alla quarta giornata non riesce a ripetere l’impresa dell’esordio casalingo di una settimana fa. Dinanzi a circa 900 spettatori le orange soccombono con un netto 3-0 (11-25, 20-25, 16-25) a Il Bisonte Firenze che grazie a una super difesa e a un attacco che viaggia quasi al doppio delle padrone di casa (48% vs 26%) centra la seconda vittoria consecutiva, mentre le marchigiane non ce la fanno a riscattare il pesante ko domenicale di Chieti. 

Un attacco della Herbots, Mvp del match con 17 punti

Senza storia il primo set dove Firenze scappa subito sul 6-2 costringendo coach Paniconi a chiamare time out ma Van Gestel trova subito l’ace che riporta nel tunnel Macerata murata dai 196cm di Sylves per il 9-2. Due gravi errori di Ricci in regia fanno volare Firenze sul 16-7. Macerata mentalmente non c’è e le toscane dopo appena venti minuti chiudono agevolmente il set 25-11 con il punto di Alhassan. Nel secondo periodo Macerata alza livello di battuta e difesa, riesce a rimanere a contatto e con un mini parziale di 3-0 riesce a mettere il muso avanti con un attacco di Fiesoli. Una pipe della Herbots e un attacco out della Fiesoli riportano avanti Firenze sul 14-10 ed è la stessa schiacciatrice orange a rompere il digiuno maceratese a conclusione di un lungo scambio. Un gran muro di Molinaro riporta Macerata sotto sul 15-17, poi ci pensa la Abbott a tenere a galla le orange ma nel finale Firenze cresce e porta a casa anche il secondo set con una scatenata Herbots autrice nel solo secondo set di 8 punti con il 70% d’attacco. Macerata sembra poter reagire nel terzo set. L’ace di Malik regala il 4-2 alla Cbf Balducci ma un parziale di tre a zero chiuso dal muro di Herbots riporta Firenze avanti sul 4-5. Macerata riesce anche a impattare sul 5-5 in un botta e risposta di video check, ma due errori consecutivi della Abbott permettono alle toscane di allungare sul +3 (5-8). E’ la fuga definitiva. Un ennesimo gioco di secondo della Cambi, la difesa ci casca ancora, fa volare Firenze sul 10-17. Le toscane diventano imprendibili. Gli attacchi orange sono tutt’altro che efficaci contro una super difesa biancoblu che risponde colpo su colpo. E quando è così si può solo applaudire la formazione fiorentina che col punto del 16-25 messo a segno dalla Mvp indiscussa Herbots esce dal Banca Macerata Forum con tre punti in cassaforte. 

Domenica la Cbf Balducci farà visita alla Vero Volley Milano mentre tornerà a giocare dinanzi al proprio pubblico domenica 13 novembre contro Scandicci. 

Il tabellino

CBF BALDUCCI HR MACERATA – IL BISONTE FIRENZE 

Macerata: Cosi 5, Abbott 7, Ricci 1, Quarchioni 0, Okenwa 2, Molinaro 4, Milanova 1, Fiesoli 8, Malik 5, Poli ne, Fiori (L), Napodano (L2) ne. All. Paniconi.

Firenze: Alhassan 7, Sylves 7, Cambi 5, Herbots 17, Lotti 0, Guiducci ne, Van Gestel 12, Knollema ne, Adelusi ne, Graziani ne, Nwakalor 8, Kosareva ne, Panettoni (L), Lapini (L2) ne. All. Bellano.

Arbitri: Saltalippi – Vagni. Videocheck: Perotti

Parziali: 11-25 (20’), 20-25 (27’), 16-25 (27′). Totale: 1h14′

NOTE. Macerata: 4 battute sbagliate, 1 ace, 5 muri vincenti, 26% in attacco, 48% in ricezione (28% perfetta). Firenze: 9 battute sbagliate, 3 ace, 7 muri, 48% in attacco, 43% in ricezione (20% perfette). Spettatori: 900

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS