La Barbato torna in vasca contro Roma

Pierpaoli in attacco

Calendario fitto per gli uomini di coach Pace

È il recupero del terzo turno del campionato di A2 maschile: la Barbato Design Vela Ancona sabato fa visita alla Roma Arvalia 2007. I dorici di coach Igor Pace sono reduci dal brillante successo interno sulla Roma Vis Nova, la Roma Arvalia 2007 dalla sconfitta contro la corazzata Anzio Waterpolis, in classifica dopo quattro partite (ma Vela e Arvalia ne hanno giocate tre) l’Anzio guida con 12 punti, seconde Roma Vis Nova e Barbato Design Vela a quota 6, quindi Tuscolano, Civitavecchia e Roma 2007 Arvalia tutte a 3 punti.

 

Una sfida importante e delicata, quella di sabato, specialmente per gli anconetani che, con i due recuperi (Anzio e Arvalia) che hanno dovuto e devono affrontare, si stanno trovando a giocare ogni settimana, anziché ogni due come previsto inizialmente dal calendario. Poco tempo per recuperare eventuali acciacchi muscolari ma anche un ritmo partita che migliora, dopo tanti mesi trascorsi lontano dal campionato. La Roma Arvalia è una squadra costruita sui più esperti Luca Fiorillo, Di Santo, Faiella, Gianni e Re e con un gruppo di promettenti giovani come Capezzone, Patti e Lo Re. Il tutto guidato da un uomo esperto in panchina come Mario Fiorillo, ex pallanuotista azzurro oro alle Olimpiadi di Barcellona 1992.

 

“La Roma Arvalia 2007 è una squadra forte – spiega coach Igor Pace – che ha saputo creare il giusto mix tra elementi più esperti e buoni giovani, una squadra che dovremo affrontare con la massima attenzione anche perché giocheremo al Foro Italico, una piscina dalle caratteristiche a cui non siamo abituati. La vittoria sulla Roma Vis Nova ci ha lasciato una buona carica positiva che stiamo cercando di convogliare nella giusta direzione, la squadra sta lavorando bene, il gruppo mostra la giusta attenzione. Quanto alle condizioni di Vinko Lisica, le valuteremo sino all’ultimo momento”.

error: Contenuto protetto !!