La Barbato Design si arrende alla capolista

PALLANUOTO A2 – Nella piscina di casa la Vela Ancona perde 11 a 8 contro la Roma Vis Nova

Una buona Barbato Design non basta per frenare la capolista Roma Vis Nova, che alla piscina del Passetto, al termine di una gara estremamente equilibrata, mette il turbo nel terzo ma soprattutto nel quarto tempo, andando a vincere 11 a 8 la nona partita consecutiva. Per la Vela Ancona la magra consolazione di aver giocato una buona prova, sempre all’altezza dell’avversario, lottando, soffrendo, anche con Pieroni, prima, e coach Igor Pace, poi, fuori per cartellino rosso.

Partita intensa, a tratti nervosa a causa di decisioni arbitrali non condivise, ora da una parte, ora dall’altra, in cui gli anconetani partono benissimo: 3-1 il primo parziale di gioco con le reti di Pantaloni, Calcaterra, Tommaso Milletti e Francesco Baldinelli. Poi la Roma Vis Nova ritrova i suoi meccanismi di gioco e torna in partita: Russo in superiorità, poi Ferraro, quindi Antonucci ancora in superiorità e poi ancora Ferraro su rigore, e doppio vantaggio esterno (3-5) prima dei due gol anconetani di Tommaso Milletti e Ercolani in superiorità che rimettono le due squadre in perfetto equilibrio al cambio di campo. Nel terzo tempo apre le marcature Ercolani, quindi Padovano, Poli in superiorità e ancora Calcaterra in superiorità rimettono la Roma Vis Nova sul doppio vantaggio (6-8), prima della rete realizzata nell’ultimo minuto ancora da Ercolani in superiorità numerica. La Roma Vis Nova arriva dunque all’ultimo intervallo sopra di un gol, ma a quel punto, di fronte a una Vela che perde progressivamente la fiducia di poter rimontare la gara, centra il bersaglio altre tre volte, con Poli in superiorità e con un tiro dal perimetro, quindi con Calcaterra, prima che Ercolani ancora in superiorità numerica, fissi il punteggio sul definitivo 8-11.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS