L’Academy Civitanovese sogna una prima squadra

CALCIO – Il direttore tecnico rossoblu Vessella chiede il sostegno del territorio

Ha voglia di continuare a crescere l’Academy Civitanovese. Dopo aver formato tanti ragazzi del territorio, alcuni dei quali approdati in società professionistiche, coltiva il sogno di poter creare una prima squadra per continuare a valorizzare direttamente il proprio lavoro. Il punto della situazione spetta a Leandro Vessella, Direttore Tecnico del sodalizio rossoblù.

“Sin dalla sua nascita, l’Academy Civitanovese si è distinta per una filosofia che mettesse la qualità della formazione al centro del progetto – ha dichiarato Vessella –  ed è forse per questo che tanti ragazzi di talento vengono da noi. Tanti giovani atleti sono partiti da piccoli nell’Academy e, dopo un percorso con i nostri tecnici, spesso è capitato che abbiano avuto la possibilità di proseguire la loro carriera in Società ancora più importanti”.

“Capita altrettanto spesso però – ha proseguito il Responsabile Tecnico rossoblù – che ragazzi di valore vedano svanire i loro sogni troppo presto, in un calcio sempre più mercenario che preferisce prendere ragazzi dall’estero piuttosto che valorizzare i propri giovani. Ed è proprio per questo, per cercare di offrire ai tanti ragazzi meritevoli di mettere in mostra le loro capacità, che ci piacerebbe costituire una prima squadra che possa dare loro questa opportunità”.

“Per coronare questo sogno, però, non possiamo fare tutto da soli – ha concluso Vessella – ma avremmo bisogno di qualche appassionato sostenitore del territorio, che creda nel futuro di questi ragazzi e che ci dia una mano a portare una squadra composta da ragazzi provenienti dal nostro settore giovanile in categorie più competitive e stimolanti. Con il sostegno di qualche imprenditore che riponga fiducia nel nostro progetto, aumentando le nostre risorse, potremmo permettere a tanti ragazzi di continuare a mettersi in luce con i nostri colori in un campionato di grandi con la speranza di ben figurare e di non infrangere sul nascere le loro speranze”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS