Karate day a Fermo: gemellaggio con Sarnano nel nome di Remo Grassetti

(da sx) Gabriele Censi, Maurizio Verdenelli e Remo Grassetti

Il campione ha presentato a Palazzo dei Priori il libro (curato da Lucio Biagioni) sui suoi primi 40 anni di attivita’ sportiva.
La formazione ad Okinawa e l’omaggio al grande maestro giapponese cui ha intitolato il dojo

di Maurizio Verdenelli

Karate kid o Karate man. In ogni cado Karate day. Poco importa se ‘Norita’, star hollywoodiana o l’azzurro Remo Grassetti entrambi provenienti dall’isola di Okinawa, patria del Karate.

Ma a Fermo nei giorni scorsi, a Palazzo dei Priori si e’ celebrato, nel segno di questa antica disciplina umana e sportiva, un bel gemellaggio marchigiano. Sarnano (Macerata) e Fermo: province unite ancor piu’ da Remo Grassetti, sarnanese di nascita, residente a Porto San Giorgio (FM).

Vicecampione europeo di karate, selezionatore di una squadra nazionale mondiale, cintura nera 7. dan, consigliere nazionale della Federazione Fiamm; maestro di generazioni di praticanti ed istruttori ed ora guru insieme con l’ex allievo Aldo Pigoli del metodo ‘Mastery’ di difesa personale, Remo ha voluto celebrare i suoi primi 40 anni in un libro. Affidando i suoi ricordi nelle mani dello scrittore Lucio Biagioni -gia’ capo ufficio stampa della giunta regionale dell’Umbria- e in quelle del giornalista Gabriele Censi. Alla pregevole pubblicazione ‘Karate man/Da Sarnano ad Okinawa, 40 anni di karate come filosofia di vita e pratica educativa’ (copertina e foto interne di Athos Happacher, stampato presso le Grafiche Franchellucci di P.S.Elpidio) hanno contribuito tanti testimoni della passione di Grassetti per un’arte “assolutamente non marziale” ha tenuto a sottolineare lui. “Contributi che potrebbero fsr riscrivere l’ultima Storia del Paese; data l’autorevolezza delle firme” ha detto Maurizio Verdenelli, gia’ inviato speciale del Messaggero prr i Grandi Eventi dell’Italia Centrale.

Il tavolo dei relatori

Remo, comorensibilmente emozionato per un tale doppio ‘abbraccio’ da partr dei ‘suoi’ due territori, ha reso grazie al suo mitico maestro di Okinawa, K. Miyahira. “Il mio dojo ha ora il suo nome. Quella settimana nell’isola giapponese, a meta’ degli anni 80, non la dimentichero’ mai: mi ha formato per la seconda parte della mia vita d’atleta, cosi come per la prima parte erano stati a farlo gli insegnamenti di mio padre Umberto, campione di boxe“.

Tante le testimonianze anche da parte delle Istituzioni fermane, sarnanesi e del prefetto Vincenza Filippi

Dicevamo all’inizio del gemellaggio Fermo-Macerata. Il libro, prima di giovedi’ scorso, era stato infatti presentato il 4 settembre a Sarnano presente il prefetto di Fermo, Vincenza Filippi. Che non e’ voluta mancare neppure alla cerimonia a Palazzo dei Priori. Cui hanno attivamente partecipato Paolo Calcinaro e Luca Piergentili, rispettivamente sindaci di Fermo e ei Sarnano. Cosi’ pure i due assessori allo Sport:
Alberto Maria Scarfini (Fermo) e Stefano Censori (Sarnano). Sul maxischermo, l’intervento dell’assessora regionale, Giorgia Latini.

Sul palco, bravissima conduttrice Solidea Vitali; ciascuno con un proprio carico di testimonianze il consigliere regionale Marco Marinangeli, il prof. avv. Gianvittorio Galeota (docente Unimc), il dottor Giacomo Tucci (già dirigente medico di Urologia all’ospedale di Fermo), Luciano Romanella, presidente regionale della Federazione di Pugilato, l’antropologo Gianluca Frinchillucci (che ha donato a Grassetti un raro testo di Silvio Zavatti), il caposeŕvizio del Corriere Adriatico, Domenico Ciarrocchi; il direttore di Cronache Fermane, Giorgio Fedeli; il manager di Mastery, prof. Aldo Pigoli (docente alla Cattolica di Milano) allievo in nazionale di Grassetti e l’ultimo pupillo del maestro: Taher Echikr dall’Algeria alle Marche, karateka caratura nazionale, perfetto simbolo di integrazione a tutto tondo.

Taher Echikr

Letture di Luca Bruni. Sponsors Sandro Coltrinari (SC informatica) e Giulio Cruciani (mangimificio Cruciani).

L’intervento di Luciano Romanella, presidente regionale della Federazione di boxe

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana