Sputa su maniglia spogliatoio arbitro: maxi multa alla società e un mese di squalifica al colpevole

CALCIO JUNIORES – Castelfidardo sanzionato di 1300 euro dal giudice sportivo e stagione finita per mister Tartaglini

Multa di 1300 euro per il Castelfidardo e il tecnico della Juniores, Michael Tartaglini, squalificato un mese. E’ questa la sanzione comminata dal giudice sportivo in merito ai fatti accaduti nell’ultimo turno di campionato Juniores tra Castelfidardo e Arezzo, match perso dai fidardensi 3-4.

La società è stata multata in maniera così salata “per avere suoi sostenitori per gran parte della gara rivolto espressioni offensive all’indirizzo degli Ufficiali di gara. Inoltre un suo
tesserato, al termine della gara, lanciava uno sputo sulla maniglia dello spogliatoio arbitrale così da attingere la mano dell’Arbitro. Sanzione così determinata a titolo di responsabilità oggettiva nonché in considerazione della pandemia tuttora in corso”.

Il tesserato in questione era proprio l’allenatore Michael Tartaglini squalificato un mese, fino al 20 maggio. Per lui quindi stagione finita in quanto il campionato terminerà il prossimo 14 maggio.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana