Juantorena in lacrime dice addio alla Nazionale

Osmany Juantorena

VOLLEY – Lo schiacciatore lascia la maglia azzurra dell’Italia dopo l’eliminazione ai Giochi Olimpici. L’annuncio su Instagram

Lo si immaginava, ma ci si aspettava un finale diverso. Le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono state l’ultimo ballo di Osmany Juantorena con la maglia dell’Italia. L’eliminazione ai quarti da parte dell’Argentina è stato un boccone amaro da digerire. Nessuno voleva che finisse così, ma indietro purtroppo sono si può tornare. E allora Juantorena si affida a un post su Instagram per annunciare il suo addio alla maglia Azzurra della Nazionale italiana.

“Mi dispiace tanto Italia, non ce l’ho fatta. Fa malissimo finire questa bellissima avventura così con una sconfitta. Ci ho messo sempre il cuore ogni volta che indossavo questa maglia. E’ stato un onore vestire questi colori, ma è arrivato il momento di dire addio alla maglia azzurra! Un grazie enorme a tutti i miei compagni, allo staff e anche alla Federazione italiana di volley! Sarò sempre grato per questa occasione che mi avete dato!. Tiferò sempre l’Italia. Vi amo. Grazie”. 

 

Nativo di Santiago di Cuba, lo schiacciatore classe ’85 dal 2015 ha giocato con la maglia dell’Italia contribuendo all’argento nel mondiale in Giappone. Poi con la maglia Azzurra ha conquistato un Bronzo europeo sempre nel 2015 e una medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro nel 2016. Sei anni di Italia che purtroppo si chiudono con un’amara delusione proprio in quel Giappone che nel 2015 lo ha visto per la prima volta con una medaglia al collo con la Nazionale italiana.

Dalla Home


Altre News

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia