Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Joga Bonito si aggiudica il Torneo delle Mura TEC

img
Joga Bonito campione

A Civitanova Alta gli uomini di Di Marco battono 5 a 3 in finale I Sette Re di Roma

Si è conclusa con la vittoria di Joga Bonito l’edizione 2019 del Torneo delle Mura TEC, organizzata nel centro storico di Civitanova Alta dalla Polisportiva Sport Communication in collaborazione con la Trementozzi Eventi Comunicazione. I fantastici biancoblu capitanati da Andrea Di Marco infatti, hanno superato in finale per 5 a 3 I Sette Re di Roma grazie alla doppietta di Jacopo Serantoni e le reti in sequenza di Malaspina, Cassaro e Bacaloni. Inutili le realizzazioni di Brillantini e Rapazzetti per i ragazzi di Pasquale Nespoli.

Fanno il pieno di premi i civitanovesi, che si aggiudicano anche il miglior giocatore con Gianmarco Malaspina e il capocannoniere con Jacopo Serantoni. Il premio fair play invece, è stato assegnato a Fluss Boys di Luca Dignani, mentre Manuel Polidori di Madeira ha alzato il trofeo di miglior portiere. Bella la cornice di pubblico che ha animato la città alta, due anni dopo l’ultima edizione, che vide confermarsi campioni Giacomelli e compagni.

“Siamo orgogliosi di aver riportato la manifestazione nel cuore del paese – dichiara entusiasta il presidente Emanuele Trementozzi – Il prossimo anno aumenteremo servizi ed iniziative, per quest’anno era importante ripartire e la soddisfazione dei partecipanti ci ha reso felici. Le otto squadre partecipanti hanno messo in mostra un livello altissimo di futsal, oltre che uno spirito sportivo davvero encomiabile. In quattordici gare sono stati estratti otto cartellini gialli e un solo rosso in finale; i numeri raccontano di una manifestazione corretta, pulita e in piena linea con i principi della Tec, sostenuta dagli amici della Pizzeria Dint’A Favola di Porto San Giorgio”.

Il torneo delle Mura ha chiuso la stagione estiva dei tornei gestiti dal Gruppo Arbitri Marche. “A partire dal Memorial Rossi-Garbuglia di Trodica ad inizi giugno – chiosa il presidente del club gialloblu – siamo stati impegnati su tutti i campi della regione. Macerata, Loreto, Porto Sant’Elpidio, Porto San Giorgio sono alcune delle location che ci ha visti protagonisti, senza dimenticare Civitanova Marche con il Summer Tec Women di calciotto. Ora ci concentriamo sulle amichevoli di calcio a 11 e, da fine settembre, di nuovo sotto con i campionati. Ancora una volta, la Tec, ha vissuto un’estate da ricordare”.

This div height required for enabling the sticky sidebar
error: Contenuto protetto !!