Jesina, verso il derby: Rossi l’arma in più

ECCELLENZA – Mister Strappini alla vigilia: “Sarà una partita vivace e difficile”. Il forte centrocampista è arruolabile, Perri rientra dalla squalifica e promette gol

Negli occhi e nella mente di tutti c’è ancora quel 7-0 che la Jesina rifilò al Carotti nel match di andata. A Chiaravalle (domani ore 16) ora si aspettano la giusta rivincita in un derby che si prospetta più infuocato che mai. Ne è certo Marco Strappini, allenatore dei leoncelli: “Sarà derby e mi aspetto una partita con queste premesse. Entrambe le squadre hanno i loro obiettivi da raggiungere e ci terranno a far bene. Sarà una partita vivace e difficile per un milione di motivi. Per quanto riguarda noi, dovremo essere cattivi, cinici, brillanti, avere il giusto nervosismo e la giusta cattiveria agonistica per riuscire a portare a casa il derby. Mancano ancora nove partite, la classifica è molta quindi tutte metteranno in palio punti pesantissimi e noi dovremo riuscire a guadagnarne il più possibile”.

Buone notizie arrivano dall’infermeria per mister Strappini che man mano sta ritrovando un Rossi utilissimo per questo rush finale. L’esperto centrocampista era già stato convocato la scorsa giornata e non è detto che domani potrebbe tornare utile a gara in corso. Sarà ancora out Longhi, ma rientra dalla squalifica bomber Perri. Il peso dell’attacco sarà tutto sul bomber leoncello che dopo essersi “riposato” contro il Gallo è pronto a tornare a gonfiare la rete. E quale occasione migliore se non nel derby contro la Biagio.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS