Jesina, così non va: urge invertire la rotta

Gianfranco Amici, ds della Jesina

ECCELLENZA – Inizio di stagione molto deludente

L’inserimento di un main sponsor come Pieralisi per dare il salto di qualità ed intervenire sul mercato per costruire una squadra capace di vincere il torneo e tornare in serie D. La Jesina dopo il robusto ko nel derby contro il Fabriano si interroga sul presente e futuro di questo gruppo. Sarà un inizio sfortunato o gli addii di Mistura, Lucarini e Perri pesano così tanto (soprattutto in difesa restano dei forti dubbi sugli innesti)? Sarà il campo a dare la risposta, ad oggi c’è un solo punto in due gare di campionato e una tifoseria che rumoreggia dopo il brusco stop contro il Fabriano per 3 a 0.

La strada da percorrere deve cambiare subito rotta per la Jesina, rea di un inizio di stagione non brillante. Il duo Chiariotti-Amici sta studiando le opportune mosse da apportare per invertire la rotta e già da mercoledì nella sfida di Coppa proprio contro il Fabriano al Carotti è attesa una risposta convincente per superare il turno e lasciare alle spalle questo inizio molto deludente. La Jesina dopo due giornate è a un punto in classifica e distanziata già di cinque punti dalle capoliste Osimana e Colli, prossimo avversario proprio al Carotti della truppa di mister Strappini.

Insomma, quella che inizia oggi sarà già una settimana molto calda in casa leoncella.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia