Jesina battuta, dirigenza contestata

I tifosi della Jesina sono delusi

ECCELLENZA – Altro ko, tifosi prendono di mira i vertici del club durante la sfida con diversi cori

La Jesina è incappata nella seconda sconfitta di fila allo stadio La Croce di Montegranaro uscendo battuta per 2-1 dai gialloblu padroni di casa. I ragazzi di Strappini dopo essere riusciti ad accorciare le distanze hanno provato con grande generosità a raggiungere il pareggio riuscendo anche a creare un paio di buone occasioni da rete, ma alla fine si sono arresi tornando a casa senza punti per la seconda partita di fila in un replay del girone di andata quando dopo essere caduta a Montecchio la formazione leoncella aveva lasciato l’intera posta al Montegranaro guidato all’epoca ancora da Zannini. Dopo quelle due gare non era più capitato però alla Jesina di non raccogliere punti per due partite consecutive, ma sicuramente la squadra non sta attraversando un buon momento con tre sconfitte in quattro gare in questo 2024 e il solo successo contro il fanalino di coda Azzurra Colli, che hanno fatto scivolare i biancorossi nella prima casella dei posti play out. Durante la partita e al termine delle ostilità la tifoseria leoncella ha manifestato più volte il proprio malcontento nei confronti della dirigenza jesina bersaglio dei cori dei propri supporters, mentre i tifosi biancorossi hanno continuato ad incitare i ragazzi di Strappini fino al triplice fischio finale.

Sergio Brizi
Author: Sergio Brizi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS