Jesina, altra figuraccia: Sangiustese festeggia la salvezza

ECCELLENZA – I calzaturieri (in 10 dal 29′ pt) vincono 4-1

Troppe le motivazioni della Sangiustese, contro una Jesina che ha ormai staccato la spina. Padroni di casa che vincono e trovano la matematica salvezza. Jesina che passa in vantaggio con bomber Iori. La rete dell’attaccante è un fuoco di paglia, perché poi si scatena la Sangiustese. Al 19′ Merzoug pareggia subito il risultato. Altri due giri di lancette e Merzoug colpisce di nuovo, doppietta personale e risultato ribaltato. Il primo tempo regala ancora emozioni, perché la Sangiustese resta anche in dieci per l’espulsione di Proesmans. La Jesina non riesce ad approfittarne ed anzi cade ancora al 43′ con il tris firmato da Tonuzi. Nella ripresa la Sangiustese controlla e al 66′ arrotonda anche il risultato con il gol su rigore, ancora di Tonuzi. 

SANGIUSTESE: Monti, Tomassetti, Stortini, Iuvalè, Tarulli, Pagliarini, Proesmans, Tissone (85′ Loviso), Tonuzi (83′ Cheddira), Ercoli (93′ De Stefano), Merzoug (64′ Sguigna). All Morganti.

JESINA: Sansaro, Mazzarini, Martedì, Garofali (81′ Grillo), Belfiore, Capomaggio, Monachesi (46′ Trudo), Campana (73′ Sampaolesi), Iori, Giovannini, Mazzarelli. All Di Ruscio.

ARBITRO: Sign.ra Mancini di Macerata.

RETI: 17′ Iori, 19′ e 21′ Merzoug, 43′ e 66′ rig Tonuzi.

Espulsi 29′ Proesmans.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS