Italia Nostra punta sul Porto Antico per Ancona Capitale della Cultura

A breve verrà scelta la città che rappresenterà la qualità culturale del Paese nel 2022

È in dirittura di arrivo l’indicazione della città italiana che rappresenterà la qualità culturale del Paese nel 2022, tra le quali anche la città di Ancona. L’eventuale scelta a favore della città rappresenterebbe una buona occasione per le iniziative messe a progetto e sarebbe di grande impatto in molti settori che interessano la Cultura, tutte in grado di portare valore aggiunto al sistema città.

“Il Comitato per il Porto Storico Ancona e la Sezione di Ancona dell’Associazione Italia Nostra colgono l’occasione per offrire sostegno in ogni caso, per quanto costituisca oggetto del lavoro delle nostre associazioni; in particolare per la tutela e valorizzazione di quegli aspetti urbanistici, monumentali, artistici, connessi con il recupero delle aree urbane del porto storico, nonché di vivibilità e d’uso di quella parte d’eccezione della città che costituisce certamente memoria e lascito storico alla società anconetana. Il Porto Storico Romano e Vanvitelliano, per il quale le nostre associazioni stanno completando la predisposizione di una domanda di riconoscimento Unesco, potrà essere eletto in questa occasione a simbolo nazionale e internazionale di quella qualità urbana dichiarata con questa scelta di candidatura del Comune di Ancona, qualità urbana che dovrà essere obbiettivo costante delle amministrazioni pubbliche con il pieno sostegno della cittadinanza”.

Articoli più letti della settimana