Irregolarità sulla sicurezza: chiusa azienda tessile

Stop fino a quando non saranno sanate le criticità

Nella giornata di ieri (15 giugno) è stato effettuato un controllo interforze presso un’azienda tessile dove ci sono lavoratori di nazionalità cinese. Lo stabile si trova nella zona industriale di Senigallia, in Strada della Bruciata.

Il servizio è stato coordinato da Carabinieri della Compagnia di Senigallia, ma hanno partecipato anche i carabinieri del NIL e del NAS, gli ispettori del lavoro di ancona, l’ASP, la polizia locale e la Guardia di Ginanza di Senigallia. Durante il controllo sono emerse numerose irregolarità riguardanti la sicurezza dei lavoratori, motivo per cui il responsabile dell’azienda è stato denunciato ed è stata sospesa l’attività lavorativa. I lavoratori non potranno accedere nel laboratorio tessile e usare i macchinari fino a che non saranno sanate le criticità riscontrate. Ulteriori accertamenti sono in corso su altri aspetti riscontrati durante il controllo.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS