Ipotesi Lockdown: zona rossa a Pasqua e Pasquetta, coprifuoco anticipato alle 20

Il piano scatterà in caso di incremento esponenziale dei contagi

C’è un piano del governo Draghi per portare tutta l’Italia in zona rossa a Pasqua e Pasquetta e per varare altre restrizioni nei giorni pre-festivi e in quelli successivi, esattamente come ha fatto a Natale, portando così il lockdown delle festività in Italia. Ne parla oggi Il Messaggero spiegando che il piano scatterà in caso di incremento esponenziale dei contagi, mentre il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro ha proposto ieri una zona gialla “rafforzata” o rinforzata che dovrebbe vedere la possibilità di far scattare il coprifuoco alle 20 e non alle 22, con chiusura di tutti gli esercizi commerciali entro le ore 19.

 

Un’altra idea è quella di limitare gli spostamenti non necessari per motivi di salute, lavoro o estrema necessità e urgenza. Qui nel mirino c’è la famosa deroga per le visite a parenti e amici una volta al giorno rispettando il coprifuoco. Le ipotesi sono rimaste sul tavolo in attesa di comprendere come evolveranno la curva dei contagi e quella dei ricoveri.

error: Contenuto protetto !!