Iori il salvatore, Jachetta abulico: Medici sbaglia la cura finale

PAGELLE JESINA-MARINA – I leoncelli si riprendono con la punta che non doveva nemmeno giocare, il difensore combina la frittata. Illusione Pierandrei

Jesina

Minerva 5,5: non impeccabile in occasione del vantaggio ospite, per il resto ordinaria amministrazione

Martedì 5,5: troppo nervoso in più di una occasione e il rendimento ne risente; però nulla di dire sul piano dell’impegno

Cameruccio 5,5: in alcune occasioni sembra un po’ spaesato e comunque ben lontano dal rendimento che conosciamo

Belfiore 6: viene “sacrificato” da Strappini per dare una identità diversa alla squadra a inizio ripresa, fino a che resta in campo fa la sua parte

Campana 6: porta energia alla squadra, dando mano forte ai compagni di squadra

Dentice 5,5: si fa sfuggire Pierandrei in occasione del gol, per il resto poco altro da segnalare

Garofoli 6: sempre al top per quanto riguarda impegno e forza di volontà, poi l’uscita per fare spazio a Borgese

Borgese 5,5: non riesce a dare più di tanto, da un giocatore come lui ci si aspetterebbe maggiore leadership

Jachetta 6: cerca di fare qualcosa di concreto sui calci piazzati, creando qualche pericolo, poi si spegne progressivamente

Iori 7: el hombre del partido; al suo ingresso, acclamato a gran voce dal pubblico, mette il sigillo, pensare che non doveva giocare

Luca Giovannini 6: anche lui un po’ impacciato in un centrocampo in cerca d’autore, però cerca la porta avversaria in un paio di occasioni

Monachesi 6: schierato forzatamente al centro dell’attacco, forse non il posto per lui migliore

Lion Giovannini 6: inizio fuoco e fiamme, nella ripresa i difensori ospiti prendono bene le misure e non riesce a inventare una delle sue giocate di pregio

Nazzarelli 5,5: oggi purtroppo poca cosa, le sue giocate in velocità servivano come il pane

****

Marina

Barzanti 6: se la cava sostanzialmente bene, nessuna colpa sul gol subito

Medici 5: soffre il giusto le giocate di Giovannini, trovando spesso le contromisure, poi la frittata finale che probabilmente costa due punti alla sua squadra

Maiorano 6: se la cava bene, tenendo bene il campo

Omenetti 6: l’under biancoazzurro gioca come un veterano

Testoni 6: mette un po’ di vivacità al gioco del Marina

Giovagnoli 6: mette ordine alla difesa, arcigno, preciso, puntuale negli interventi

Carloni 5,5: diverse incertezze all’attivo, sicuramente poteva fare molto meglio

Gregorini 6: si muove bene in mezzo al campo, cercando spesso il dialogo coi compagni

Brugliapaglia 6: senza infamia e senza lode, non riesce a dare il contributo di altre occasioni

Pierandrei 6: mette più di una volta in difficoltà la retroguardia di casa; il fiuto del gol è sempre quello dei bei tempi

Rossetti sv

Gabrielli 6: buona prestazione, guadagna un paio di calci di punizione in posizioni pericolose per la difesa avversaria e su uno di questi ci scappa il gol

Gagliardi 6: anche lui, come il compagno che gli lascia il posto, gioca una partita positiva

Piermattei 6: non male, prezioso in ogni parte del campo in cui Giorgini gli chiede di giocare

Catalani sv

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS