Iommi si galvanizza ed è insuperabile, Monteneri acclamato: Nacciarriti vola ma non basta

PAGELLE CHIESANUOVA-MARINA – I due difensori di casa molto bene come pure Pasqui e Tittarelli, agli anconetani non bastano i gol del bomber e l’intraprendenza di Sbarbati

CHIESANUOVA 7: porta a casa una vittoria fondamentale con coraggio, cuore, grinta e gioco propositivo.Qualche errore dietro ma non si può essere perfetti

Zoldi 6,5: dà sicurezza con interventi semplici ma efficaci. Trasmette fiducia e serenità al reparto

Molinari 6: perde l’uomo in occasione del due a due ma propizia il tre a due di Tittarelli con un bel cross dalla destra

Iommi 7: Trova la rete del vantaggio iniziale e si galvanizza, sulla sua fascia si sbatte male

Marengo 6: prestazione di sostanza in mezzo al campo, esce nella ripresa
(55′ Rapaccini) 6: subentra a gara in corso e f ail suo, partecipando attivamente alla vittoria finale

Ortolani 6.5: Impreparato come tutto il reparto in occasione dell’uno a uno, ma da quel momento in poi sbaglia poco

Monteneri 6.5: acclamato dal pubblico si fa valere al centro della difesa

Pasqui 7: parte forte e trova anche la prima rete, quella del due a uno. Ripresa più di contenimento ma gara preziosa

Wolhein 6.5: si vede poco ma è molto utile, corre e lotta per tutto il campo

Tittarelli 7: Segna due reti, ma una glie viene tolta. Impegna Manini un paio di volte, fa la guerra quando serve e fa salire la squadra
(86′ Coppari) sv

Mongiello 6: Si accende e si spegne, non sempre decisivo ma mette apprensione costante agli avversari
(103′ Carboni) sv

Farroni 6.5: primo tempo a duemila, poi cala un po’. Gli annullano una rete che fa infuriare Corvaro fino all’espulsione
(100′ Giri) sv

All Giacometti 7: trova una bella vittoria presentando una squadra viva, vogliosa e determinata. Tre punti importanti

****

MARINA 6.5: sembra una frase retorica ma non merita la classifica attuale. Gioca con coraggio, sbaglia dietro ma la rimonta due volte. Il Dio del calcio, in futuro, dovrebbe fare qualcosa

Manini 6: sui gol può poco, in un paio di occasioni ci mette la classica pezza

Pedini 5.5: dalle sue parti arriva qualche pericolo di troppo, in fase di possesso troppo timido
(100′ Droghini) sv

Maiorano 5.5: stesso discorso fatto per Pedini, non sempre tiene a bada gli esterni avversari

Rossetti 6.5: lotta e corre cercando di fare il possibile

Medici 5.5: centralmente arriva qualche pecca di troppo, con Tittarelli abile ad approfittarne

Vinacri 5.5: non dà sempre grande sicurezza lì dietro
(105′ Carloni) sv

Catalani 6: partecipa al gol del pari con lo stacco che favorisce l’inserimento di Nacciarriti, poi gara onesta

Gagliardi 6: dal suo corner nasce l’uno a uno di Nacciarriti, finché in campo fa la sua gara
(87′ Piermattei) sv

Sbarbati 6.5: tiene in piedi da solo l’attacco ospite, a volte esagera con l’intraprendenza personale, ma è davvero pericoloso

Nacciarriti 7.5: due gol, tante giocate, Di gran lunga il migliore dei suoi
(80′ Lazzarini) 5.5: subentra senza riuscire a lasciare traccia di sè

Pierandrei 6: non sempre riesce nella giocata, ma ha gamba e quando può ne approfitta

All Barattini 6.5: i complimenti non fanno punti ma sicuramente piacere. La classifica è bugiarda e lo ribadisce più volte, ma tant’è

 

 

ARBITRO El Amil di Nichelino 6.5: mostra buona personalità, gestione della gara e condizione atletica. Sui due gol annullati deve fidarsi dell’assistente, mentre sul malore fa spaventare tutti prima di rientrare in campo tra gli applausi dello stadio intero.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS