Invadono lo spogliatoio e imbrattano i vestiti dell’arbitro

Follia nel Girone F di Seconda Categoria

Follia quella avvenuta nel Girone F di Seconda Categoria. Il Pievebovigliana ha perso 4-3 in casa contro l’Atletico Macerata nell’ultimo weekend ma questa non è la notizia peggiore. Il Giudice Sportivo ha infatti indetto 800 euro di multa alla società “per comportamento gravemente antisportivo di alcuni propri tesserati al termine della gara e per comportamento ingiurioso di alcuni tifosi tra il primo ed il secondo tempo. Durante la gara qualcuno si è introdotto all’interno dello spogliatoio dell’Arbitro, nonostante le chiavi fossero state date in custodia all’Addetto all’Arbitro, imbrattando gli indumenti del Direttore di Gara“.

Oltre a questa orribile scena, sono stati inibiti a svolgere qualunque attività i dirigenti Gian Carlo Di Paolo (fino al 14 giugno) perché “dopo essere stato allontanato dal campo per doppia ammonizione, a fine gara pronunciava frasi gravemente minacciose nei confronti dell’Arbitro dopo essere tornato nei pressi degli spogliatoi” e Mario Casavecchia (fino al 21 maggio) “allontanato per comportamento irriguardoso nei confronti dell’Arbitro”.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS