Intensificati i controlli della Polizia su autobus e mezzi pesanti

ANCONA – Campagna “Truck & Bus” al via dal 12 al 18 ottobre

Il Network Europeo delle Polizie Stradali “Roadpol” ha programmato, nel periodo 12-18 ottobre 2020, l’effettuazione di una campagna europea congiunta denominata “Truck & Bus”, allo scopo di intensificare i controlli dei mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci, degli autobus e dei veicoli destinati al trasporto di merci pericolose, sia di immatricolazione nazionale che straniera.

 

Le Pattuglie della Polizia Stradale concentreranno la loro attività di controllo negli snodi viari più importanti dell’intera provincia di Ancona, procedendo anche alla verifica dello stato psicofisico dei conducenti, del rispetto dei limiti di velocità, di tutte le prescrizioni sull’autotrasporto previste dalla normativa nazionale e comunitaria e monitorando anche il trasporto scolastico in questa difficile fase di riavvio delle lezioni.

Roadpol” è una rete di cooperazione fra le Polizie Stradali nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale aderiscono tutti i Paesi membri, tranne Grecia e Slovacchia, oltre la Svizzera, la Serbia, la Turchia e la Polizia di Dubai (Emirati Arabi Uniti) in qualità di osservatore.

L’Italia è rappresentata dal Servizio Polizia Stradale del Ministero dell’Interno e ricopre la Presidenza onoraria.

La finalità dell’azione combinata a livello Europeo è quella di sviluppare la coscienza e la consapevolezza da parte di tutti che solamente col rispetto del Codice della Strada sarà possibile incidere sulla sicurezza, riducendo morti e feriti, il dolore delle famiglie ed i costi sociali ed economici rilevantissimi che la sinistrosità stradale comporta.