Insulti razzisti e di carattere religioso ad arbitro, multata società

SECONDA CATEGORIA – 350 euro di sanzione alla Pennese per le intemperanze di un supporter

La Pennese (Seconda F) lo scorso fine settimana ha perso in casa contro la Treiese ed è attualmente ultima insieme all’Abbadiense. Il Giudice Sportivo ha multato di 350 euro il club “Per avere un proprio tifoso, identificato dai carabinieri del posto, aver rivolto per tutta la durata della gara insulti razzisti e di carattere religioso “Musulmano etc., nero etc.” al direttore di gara; una volta terminata la gara lo stesso reiterava in tale comportamento con le stesse frasi a carattere razzista ed invitandolo ad uscire dal campo per un confronto con il suddetto. Grazie al Dirigente addetto all’arbitro, l’Arbitro riusciva a prendere la propria autovettura e lasciare l’impianto di gioco”.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS