Insulti e minacce, marito geloso nei guai

Il Provvedimento del Questore

Ancora un ammonimento per stalking firmato dal Questore di Ancona, su istruttoria della Divisione Anticrimine, é stato notificato ad un 61enne italiano. Il provvedimento si é reso necessario in quanto l’uomo, da diverso tempo, col suo atteggiamento aggressivo e minaccioso, aveva costretto la moglie, di dieci anni più giovane, a lasciare la loro casa per salvaguardare la sua incolumità e quella dei suoi familiari.

Lei, per timore, non era mai riuscita a dichiarare al marito la fine del loro rapporto. L’uomo, molto geloso, ha poi cominciato a tenere comportamenti molesti e persecutori nei confronti della moglie, tempestandole di chiamate, con messaggi scritti e vocali, video chiamate, alternando minacce ed insulti a tentativi di riconciliazione. In diverse occasioni le Forze dell’Ordine sono state chiamate ad intervenire per arginare l’irascibilità e aggressività dell’uomo verso la donna: il 61enne è stato allontanato dai luoghi dove la raggiungeva per minacciarla o offenderla con gravi insulti. Il crescente e continuo atteggiamento persecutorio dell’uomo ha provocato nella moglie uno stato di ansia, di paura, limitandone di fatto la libertà tanto da farle mutare le abitudini di vita per salvaguardare la sua incolumità e quella dei familiari.

Al termine dell’attività istruttoria, il Questore di Ancona Cesare Capocasa, ha emesso il provvedimento dell’Ammonimento, intimando all’autore delle condotte persecutorie di interrompere ogni tipo di contatto e condotta lesiva nei confronti della donna e della sua famiglia.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS