Innocenzi non corre a Foligno, ancora nessuna decisione da Porta Solestà

Il cavaliere è stato protagonista di una rissa alle prove nella città umbra

Il cavaliere folignate Luca Innocenzi, pluricampione della Quintana di Ascoli Piceno con i colori di Porta Solestà, non parteciperà alla Giostra della Quintana di Foligno dopo la rissa in cui è rimasto coinvolto domenica scorsa in occasione delle prove ufficiali che si sono tenute nella città umbra in vista della gara del 17 giugno. Innocenzi che a Foligno partecipa per il rione del Cassero.

“Devo tanto alla città di Foligno e alla Quintana. Se valgo qualcosa è grazie a loro e a tutto l’impegno che ho sempre messo. Mi sono trovato in una situazione dove non dovevo essere, in mezzo ad un guaio, ma non è sempre semplice starne fuori. Faccio un passo indietro e non sarò presente alla prossima Giostra di Foligno” ha detto ieri il Cavaliere folignate. Da Porta Solestà ancora non ci sono dichiarazioni, ma se ne saprà qualcosa a breve. Innocenzi è intervenuto in questa rissa per difendere alcuni suoi parenti presenti in tribuna che erano stati insultati. “L’episodio che si è verificato è lontano anni luce dalla storia della nostra manifestazione. L’Ente ha posto in essere tutto quello che era nelle sue facoltà e confido nella celerità e nella certezza della giustizia. Rimane in ogni caso solida la stima e la fiducia nei Priori e nei due popoli dei Rioni coinvolti” ha spiegato il Presidente dell’Ente Giostra Domenico Metelli.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS