Infortunio sul lavoro: operaio si amputa la mano con un frullino

L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Torrette in gravi condizioni

Ancora un infortunio sul lavoro. Nel tardo pomeriggio di oggi (15 gennaio), un operaio della Cnr di Ancona si è tagliato con un frullino. L’uomo di 50 anni ha riportato una sub-amputazione della mano.

Immediati i soccorsi da parte dei volontari della Croce Gialla e del personale sanitario dell’automedica. L’operaio è stato portato all’ospedale regionale di Torrette in codice rosso per un intervento d’urgenza.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia