Incubo dei wurstel con i chiodi: caccia all’uomo

L’allarme dei volontari dell’Oipa

Ci risiamo, il maniaco, perchè solo cosi può essere definita questa persona, è tornato a colpire sempre nello stesso posto, ovvero in via delle Brecce Bianche ad Ancona dove per l’ennesima volta nel giro di pochi giorni ha lasciato dei wurstel al cui interno erano state inseriti delle viti.

L’allarme viene lanciato dai volontari dell’Oipa ma anche dai titolari della Pasticceria Vecchia Ancona che invitano i possessori dei cani a prestare la massima attenzione. Dall’inizio dell’anno questo è il terzo ritrovamento in via Brecce Bianche mentre a ridosso del Natale vi erano stati altri due episodi in via Crocioni dove peraltro il Comando della Polizia Locale ha avviato un’indagine per dare un nome al responsabile di questi gesti che potrebbero essere collegati tra di loro.