Incidente alla “Vedova”, operata la compagna di Bonetti

Laura ha subito fratture al femore e alla tibia dopo lo scontro contro un suv mentre era in sella al suo scooter

Le condizioni di Laura Campanella vengono definite stabili dai medici di Torrette che hanno sottoposto la donna nel pomeriggio di ieri ad un delicato intervento chirurgico durato diverse ore per ridurre delle fratture al femore e alla tibia come conseguenza di un incidente avvenuto in mattinata lungo la Provinciale del Conero all’altezza della curva della “Vedova” mentre tornava da Portonovo.

La donna che ha riportato anche altri traumi al polso e alla spalla si trova sempre ricoverata all’ospedale di Torrette in uno stato di sedazione farmacologica. Una degenza che si preannuncia piuttosto lunga per questa mamma che non ha mai perso conoscenza subito dopo il sinistro al punto tale che mentre i soccorritori erano all’opera ha trovato il modo di raccontare al compagno Paolo Bonetti, presente sul posto, come preparare il latte artificiale alla bambina appena avuta. Un particolare che di certo non è sfuggito ai presenti, in modo tale agli stessi soccorritori che hanno subito apprezzato la grinta e la tenacia di questa super mamma che nel momento del dolore e della difficoltà ha pensato alla bambina.

Secondo una prima ricostruzione Laura Campanella era di ritorno da Portonovo dove il compagno gestisce uno stabilimento balneare quando si è scontrata all’altezza della Curva della Vedova con una Range Rover che proveniva dalla direzione opposta. Sul posto oltre al 118 è intervenuto un mezzo della Croce Gialla di Ancona e Icaro 01 con il personale medico e infermieristico che è stato verricellato nel luogo del sinistro con l’elicottero che è poi atterrato poco più avanti.

Nel frattempo vanno avanti le indagini da parte della Polizia Stradale di Ancona chiamata a rilevare il sinistro. Secondo una prima indiscrezione tutta da confermare l’impatto sarebbe stato provocato dalla presenza di una persona che correva a bordo strada cosa che ha obbligato uno dei due mezzi ad allargare la traiettoria in curva.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia