Incidente in moto sull’incrocio maledetto, addio a papà Luca

Il rappresentante Fiordelmondo, 52 anni di Montemarciano, deceduto dopo uno scontro con un suv a Castelfidardo: lascia moglie e figlia 13enne

Una mancata precedenza sull’incrocio maledetto, dove il semaforo esiste ma è sempre spento, lo scontro con un suv e il volo contro un palo della luce. Una dinamica tragica, ieri sera a Castelfidardo, si è portata via un centauro che era in sella alla sua moto. Addio a Luca Fiordelmondo, 52 anni di Montemarciano, rappresentante di una azienda di bevande con sede a Senigallia, preparatore dei portieri del Montemarciano calcio a 5 e soprattutto padre di una ragazzina di 13 anni.

Che adesso crescerà sola con la mamma. Una tragedia ha colpito la famiglia Fiordelmondo. Luca è rimasto vittima di quell’incrocio pericoloso tra via Marx e via Bramante. Sul posto Croce Verde di Castelfidardo, carabinieri, vigili del fuoco ed anche l’eliambulanza che l’ha condotto a Torrette in condizioni critiche. E una volta arrivato al nosocomio regionale Fiordelmondo è spirato.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS