In Rianimazione dopo il parto: 30enne positiva al Covid, non era vaccinata

Cesareo d’urgenza

Dà alla luce una bambina poi viene portata in Rianimazione, dov’è ricoverata in prognosi riservata. Si tratta di una mamma 30enne affetta da Covid, sottoposta a un cesareo d’urgenza nel reparto di Ostetricia pesarese. La giovane di Marotta non era vaccinata: era ricoverata da alcuni giorni per difficoltà respiratorie dovute al Covid quando all’improvviso la situazione è peggiorata. Arrivata alla 37esima settimana, i medici hanno deciso di farla partorire con un cesareo d’urgenza.

Positivi al Covid e ricoverati nello stesso ospedale anche i genitori della neo mamma, entrambi non vaccinati. Stessa sorte anche al padre della piccola che però è a casa in isolamento.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia