Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views : Ad Clicks : Ad Views :

In manette il trans che terrorizzava e derubava gli anziani lungo la costa Fermana

img

Dallo scorso aprile ha messo a segno 13 fra rapine e furti

I carabinieri di Porto Sant’Elpidio hanno arrestato Mauricio Medes, transessuale brasiliano di 44 anni, che negli ultimi mesi aveva commesso una raffica di furti lungo la costa Fermana. L’uomo viveva a Lido Tre Archi a casa di amici e la scorsa settimana aveva rapinato tre anziani della zona.

Dallo scorso aprile ha collezionato ben 13 reati gravi tra cui rapine aggravate, scippi e furti con destrezza, commessi ai danni di anziani e passanti. In particolare nella notte tra venerdì 7 e sabato 8 giugno aveva aggredito un uomo: le urla avevano scatenato il panico per tutto il condominio vicino. Domenica 9 giugno aveva rubato il cellulare e il portafogli di un altro uomo. Il giorno seguente è entrato in una panetteria ed ha sottratto 50 euro dalla cassa, distraendo la persona dietro al bancone.

Dopo mesi di indagini, grazie anche ai filmati delle telecamere di videosorveglianza, i militari dell’arma sono riusciti ad incastrare il pericoloso transessuale all’interno dell’appartamento a Lido Tre Archi.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar