In lacrime per l’ingegnere della ricostruzione: Elia muore a 32 anni

Lavorava nell’Ufficio Terremoto della Regione Marche

Una tragica notizia che ha sconvolto Ascoli Piceno e Porto San Giorgio. L’ingegnere Elia Capodarca è morto all’età di 32 anni. La famiglia profondamente afflitta dal dolore, ha voluto che la notizia del decesso trapelasse solo dopo i funerali celebrati ieri, 10 gennaio, in forma strettamente privata.

Elia era originario di Porto San Giorgio. Dopo la laurea in Ingegneria edile e Architettura all’Università di Bologna era stato ingaggiato dall’agenzia Invitalia per le pratiche di ricostruzione post terremoto dell’Emilia Romagna e dal 2016 si era trasferito ad Ascoli per svolgere la stessa funzione all’Ufficio Terremoto della Regione. In breve tempo era diventato il punto di riferimento dei suoi colleghi, l’Istruttore delle pratiche del terremoto più importanti e complicate.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia