In 3 anni 12 corsi di autodifesa gratuiti e 332 donne coinvolte dall’U.S. Acli

Hanno come scopo quello che le partecipanti diventino effettivamente consapevoli dei rischi che possono derivare da un’aggressione

Alla vigilia della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne l’Unione Sportiva Acli Marche ribadisce l’importanza dei corsi gratuiti di autodifesa.

 

Tali corsi, organizzati a partire dal 2017 e tenuti dagli insegnanti Mirko Brualdi ed Emanuele Conti, hanno anche come scopo quello che le partecipanti diventino effettivamente consapevoli dei rischi che possono derivare da un’aggressione. Ovviamente, oltre alla parte teorica, viene data particolare importanza alla pratica, con l’insegnamento delle reazioni che è bene adottare nel caso in cui si sia vittime di gesti violenti.

I corsi intendono dunque aumentare, per le donne, la sicurezza in loro stesse, ma anche lavorare sulla loro capacità di autocontrollo e sulle loro abilità nel decidere in che modo superare gli ostacoli.

In 3 anni di attività l’Unione Sportiva Acli Marche ha già coinvolto 332 donne di ogni età in corsi realizzati a Cuccurano, Ascoli Piceno, Montelabbate, San Benedetto del Tronto, Altidona ed Offida. Ma le donne che hanno partecipato ai corsi risiedono in 40 comuni marchigiani ed abruzzesi.

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni si possono consultare la pagina Facebook Unione Sportiva Acli Marche o il sito www.usaclimarche.com

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS