Impresa del Forno a Legna Frinconi

BASKET – La squadra fermana espugna Pesaro, seconda forza della Serie D girone A, per 77 a 59

Grande prestazione del Forno a Legna Frinconi Basket Fermo che vince e convince in trasferta, nel palazzetto della Pallacanestro Pedaso seconda in classifica nel girone A del campionato di serie D. Dopo un avvio stentato del 2023 contro gli Amatori di San Severino sabato scorso, c’è stato finalmente il riscatto in un campo difficile e impegnativo come quello di Pedaso. Due punti importanti che mantengono la squadra fermana nella parte medio alta della classifica e che, soprattutto, infondono ai ragazzi di Tullio Valentini, oggi alla guida del Basket Fermo, coraggio e fiducia nei propri mezzi.

Si accennava alla grande performance sportiva della squadra fermana considerato che gli avversari non erano certo di secondo ordine. Lo si è visto soprattutto nel primo quarto quando i giallo blu fermani hanno dovuto spesso rincorrere i padroni di casa che in un paio di occasioni hanno provato a scappare nel punteggio. Ma dal secondo quarto è cambiata nettamente la musica. Gli accordi maggiori hanno iniziato a vibrare soprattutto in difesa dove i pedasini per tutti i trenta minuti restanti non sono riusciti a trovare tiri facili da insaccare a canestro. Va notato, infine che il calo fisico e mentale che in varie occasioni ha caratterizzato la prestazione del Basket Fermo nelle ultime partite è del tutto scomparso in questa trasferta.

Per quanto riguarda le prestazioni individuali è difficile far emergere qualcuno in particolare perché tutti hanno davvero dato il massimo in campo e in panchina. Va sottolineato che ben quattro atleti hanno chiuso in doppia cifra, cinque se vogliamo aggiungere anche Andrea Del Buono con i suoi 9 punti a referto che sarebbero stati di più se fosse riuscito a lanciare la palla mezzo secondo prima al termine del primo quarto con un tiro e canestro partito a metà della propria metà campo. Alessandro Guenci si conferma colonna portante della squadra, oggi ancora una volta miglior realizzatore dell’incontro. E se Marco Quondamatteo ha messo in campo la solita prestazione all’altezza della sua statura, come non ricordare quelle di Andrea Martinelli, del giovanissimo Alberto Anibaldi, che in varie occasioni ha seminato il panico nella difesa avversaria o il dominio a rimbalzi di Kennfil Bernard? Piace infine sottolineare il progresso nella condizione di forma di Gigi Dania visibile minuto dopo minuto e la precisione dalla distanza di Davide Mezzabotta che ha bruciato la retina con due triple da almeno otto metri e mezzo dal canestro su soli tre tentativi.

Ora basta con gli elogi, però, perché bisogna rimettersi a lavorare in palestra a testa bassa per il prossimo impegno casalingo contro gli 88ers di Civitanova Marche sabato prossimo.



Tabellino:

Pallacanestro Pedaso – Forno a Legna Frinconi Basket Fermo  59 – 77

Parziali: 18-15, 12-20, 11-23, 18-19

Progressivi: 18-15, 30-35, 41-58, 59-77

Pallacanestro Pedaso: Cardinaletti 10, Poletti 14, Morresi 6, Vecchi 6, Brahimaj, Moriconi, Monterubbianesi (cap.) 9, Belleggia 2, Pacioni 2, Francesconi 4, Mosconi 6. All.re Cervellini, vice all.re Carloni.

Forno a Legna Frinconi Basket Fermo: Bernard Sarita 5, Poggi, Mezzabotta 10, Guenci 16, Santini 2, Dania 10, Quondamatteo (cap.) 15, Pierantozzi, Martinelli 5, Anibaldi 5, Del Buono 9. All.re Valentini, vice all.re Marilungo.

Tiri da 3: Pedaso 8 – Fermo 8

Tiri liberi: Pedaso 7 su 23 (30%) – Fermo 19 su 23 (83%)

Falli: Pedaso 27 – Fermo 21

Uscito per 5 falli Poletti (Pedaso)

Arbitri: Alberto Iacomucci di Pesaro e Alessandro Bastianelli di Pesaro

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS