Impresa Cocciaretto, l’ultimo sforzo per alzare la racchetta nel cielo australiano

TENNIS – L’atleta fermana ha conquistato la prima finale di un torneo Wta della carriera, all’Hobart International: è tra le cinquanta più forti del mondo

Un bel viatico per la stagione tennistica che si è appena aperta. E adesso manca solo l’ultimo sforzo per coronare una impresa. Sugli scudi la tennista fermana Elisabetta Cocciaretto. La marchigiana è approdata in finale all’Hobart International, il torneo Wta 250 con un montepremi di 259.303 dollari che, dopo tre anni, è tornato a disputarsi sul cemento della città tasmaniana (Australia).

Si tratta di uno degli ultimi aperitivi prima degli Open d’Australia. All’alba italiana la 21enne di Fermo, n.69 Wta, ha battuto per 7-5, 4-6, 6-1, dopo una battaglia di 2h08′, la statunitense Sofia Kenin, n.280 del ranking, in tabellone grazie a una ‘wild card’, centrando la prima finale in un torneo del circuito maggiore e l’ingresso per la prima volta nella top 50 della classifica mondiale. Domani per il titolo la Cocciaretto affronterà la statunitense Lauren Davis, n.84 del ranking, che, in una sfida tra qualificate, ha superato per 6-3, 6-3, dopo un’1h31′, la russa Anna Blinkova, n.72 Wta. (ANSA).

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS