Immensa Vuelle, Reggio Emilia strapazzata

Delfino festeggia la tripla messa a segno dal giovanissimo Mujakovic

BASKET A1 – Alla Vitrifrigo Arena i ragazzi di Repesa vincono 84 a 63, quarto successo consecutivo e terzo posto conquistato

La Carpegna Prosciutto Pesaro non si ferma e conquista la quarta vittoria consecutiva: alla Vitrifrigo Arena il posticipo della 9^ giornata di Serie A va ai pesaresi che battono 84-63 la UunaHotels Reggio Emilia e salgono così al terzo posto in classifica grazie a un’eccezionale prestazione di squadra fatta di tantissimo cuore, grinta e intensità.  Il miglior realizzatore di serata è capitan Delfino che mette a segno 19 punti e chiude con 22 di valutazione.

Coach Jasmin Repesa, privo di Drell, Massenat e Serpilli, manda in quintetto Filloy, Robinson, Filipovity, Delfino e Cain. Coach Martino si affida a Bostic, Taylor, Elegar, Kyzlink e Johnson. Il match inizia con la tripla di Filloy e il canestro di Bostic. Candi e Baldi Rossi conducono la UnaHotels sul 16-19 a 3’11” dalla prima sirena. Candi da tre punti realizza il +6 emiliano, subito dopo però è Delfino ad andare a segno dai 6,75 per il 19-22 con cui si chiude il primo quarto. Nei secondi dieci minuti di gara la Vuelle macina costantemente punti costruendosi un buon vantaggio. Nel finale di primo tempop Filipovity entra in area e conquista il fallo commesso da Elegar. Marko con i due tiri liberi fissa il 42-37 con cui si va negli spogliatoi.

Filloy in appoggio

Il secondo tempo inizia nel segno ancora di Delfino e Tambone che a metà periodo regalano alla Carpegna Prosciutto Basket Pesaro il 54-44. Il terzo quarto finisce sul 59-53. Pesaro tocca di nuovo il +11 con Filipovity e Robinson. Gli arbitri fischiano un fallo tecnico per proteste ai danni di coach Repesa, Diouf prova a tenere vive le speranze di rimonta dei reggiani. Il canestro di Tambone vale il 73-57, poi gli arbitri sanzionano il numero 15 biancorosso con un antisportivo che però Bostic non sfrutta. Filloy dai 6,75 colpisce con la tripla della sicurezza che vale il 76-59. Robinson dall’angolo piazza il tiro da tre che porta i pesaresi sul 79-61. Gli ultimi secondi servono a fissare il punteggio sul finale di 84-63 grazie anche alla tripla sulla sirena del giovane Edin Mujakovic entrato in campo nelle fasi conclusive del match.

Dopo il turno di pausa per le qualificazioni a Eurobasket 2021 in cui sarà impegnata anche la Nazionale italiana, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro tornerà in campo domenica 6 dicembre alle 18.15 al Palaverde di Treviso per il match contro la De’ Longhi valido per la 10^ giornata di Serie A.

Super vittoria di squadra

Il tabellino

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO – UNAHOTELS REGGIO EMILIA 84-63 (19-22; 42-37; 59-53)

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Filloy 11, Cain 7, Sablich ne, Robinson 10, Tambone 9, Mujakovic 3, Basso, Filipovity 16, Zanotti 9, Delfino 19 Coach: Repesa

UNAHOTELS REGGIO EMILIA: Bostic 9, Candi 7, Baldi Rossi 8, Porfilio ne, Taylor 10, Giannini, Elegar 6, Besozzi ne, Johnson 4, Bonacini 3, Diouf 4, Kyzlink 12 Coach: Martino

Arbitri: Mazzoni, Bettini, Galasso.

error: Contenuto protetto !!