Il Valdichienti mostra i muscoli, Jesina al tappeto: playoff più vicini

ECCELLENZA – Triana nel primo tempo e Fioretti dal dischetto nella ripresa affondano i leoncelli e riscattano la sconfitta di mercoledì

(foto di Gianmaria Matteucci)

Il Valdichienti Ponte batte 2-0 la Jesina e rilancia le proprie quotazioni in chiave playoff riscattando la sconfitta di mercoledì contro il Porto Sant’Elpidio. Prestazione opaca invece per la formazione leoncella che dopo aver subito la rete dello svantaggio è riuscita a trovare una reazione solo nelle prime battute della ripresa, ma dopo aver il raddoppio dei ragazzi di Bolzan hanno dato l’impressione di non avere abbastanza energie fisiche e mentali per riaprire il match.

Avvio che vede subito il Valdichienti proiettarsi in avanti e creare pericoli già nei primi secondi di gioco, ma la difesa della Jesina si salva con qualche affanno. Provano a gestire il pallone gli ospiti, che riescono a tenere i ritmi della gara non troppo elevati, con il Valdichienti Ponte che prova a rendersi pericoloso con qualche folata ben controllata dalla difesa biancorossa. Le due squadre consapevoli dell’alta posta in palio appaiono contratte e non riescono a creare limpide occasioni da rete fino al 37’ quando i padroni di casa con Trillini approfittano di un errato disimpegno di Lucarini che libera la corsia di destra al numero 10 verdefluo che centra basso, sul pallone si avventano in molti con Triana che trova la deviazione vincente per superare Anconetani firmando l’1-0. La Jesina non riesce a reagire e il Valdichienti Ponte controlla senza soffrire fino all’intervallo.

In avvio di ripresa i ragazzi di Strappini appaiono più propositivi e riescono a rendersi pericolosi con Monachesi che dopo un bello scambio con Perri conclude bene in diagonale, ma trova la grande opposizione di Rossi che respinge in tuffo. Provano ad insistere i leoncelli che al 65’ non trovano la porta con la deviazione di testa di Martedì. Passano un paio di minuti ed è un errore proprio di Martedì in fase di impostazione a liberare la strada verso l’area di Traina affrontato in maniera irregolare dello stesso centrale biancorosso nei pressi del limite dell’area. Giorgiani non ha esitazioni e comanda la massima punizione per il Valdichienti Ponte che con Fioretti spiazza Anconetani per il 2-0. Bolzan a questo punto decide di togliere un’attaccante per inserire un centrocampista per difendere il risultato e riesce ad evitare altri rischi con la Jesina che tenta senza troppa convinzione di riaprire la gara che si chiude senza altre occasioni degne di nota.    

Il tabellino

VALDICHIENTI PONTE – JESINA 2-0

Valdichienti Ponte: Rossi, Frinconi, Cernetti; Colonna, Borgese, Comotto; Triana, Sfasciabasti (83’ Drudi), Del Brutto (70’ Ciccarelli); Trillini, Fioretti (89’ Rapagnani) All. Bolzan

Jesina: Ancontani, Martedì, Lucarini; Paolucci (55’ Zagaglia), Rossi (78’ Tiriboco), Brocani (55’ Sampaolesi); Cameruccio, Giovannini (70’ Zagaglia) Perri; Nazzarelli (55’ Jachetta), Monachesi All. Strappini

Arbitro: Giorgiani di Pesaro

Reti: 37’ Triana, 68’ Fioretti su rigore

Ammoniti: Comotto, Drudi, Ciccarelli (VP) Martedì, Brocani, Zagaglia, Garofoli (J)

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS