Il sipario è calato per l’ultima volta: addio a Giandomenico Lisi

Aveva 76 anni ed era di Petriolo

Profondo cordoglio per la scomparsa di Giandomenico Lisi, ex dipendente dell’Enel e conosciutissimo in tutta la provincia di Macerata per la sua grande passione per il teatro.

Originario di Petriolo, “Memmo”, come lo chiamavano affettuosamente gli amici, aveva 76 anni. 
Tanti i messaggi di cordoglio e affetto che sono comparsi sulla bacheca Facebook di Lisi. Ne abbiamo scelto uno che, forse, spiega perfettamente cosa ha rappresentato “Memmo” per intere generazioni: “Caro Memmo” – scrive Vanessa Del Medico “è molto difficile accettare la tua perdita, hai lasciato un grande vuoto non solo in me ma certamente anche nelle persone che hanno avuto il piacere di conoscerti.
Ricordo ancora il nostro incontro, subito avevo capito che non solo eri un uomo distinto, raffinato, ma intravedevo in te una professionalità e passione per il teatro che mi hai trasmesso.
Grazie,grazie per l’insegnamento che mi hai concesso, per la tua umanità, la tua voglia di fare, di creare, porterò sempre con me questi grandi momenti.
Ti vorrei chiedere un’ultima cosa dal cielo veglia sempre su i tuoi cari e sulle persone che ti vogliono tanto bene, ti mando un saluto affettuoso sia da parte mia che della mia famiglia.
Un abbraccio, grande ed unico maestro”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana