Il prode Cavaliere guida al successo la Biagio

PROMOZIONE – Uno a zero al Valfoglia, primo brindisi di Pazzaglia sulla panchina rossoblu

La Biagio ritrova il sorriso dopo cinque giornate lasciando la penultima posizione alla Cagliese. Si arresta l’ascesa del Valfoglia che non coglie l’occasione di avvicinarsi all’alta quota. Brinda alla prima vittoria il tecnico rossoblù Pazzaglia che fronteggia la partenza di Moriconi, le assenze di Giovagnoli e Terranova e le condizioni precarie di Alessandroni in attesa del difensore Mozzoni, acquistato dal Porto Sant’Elpidio e disponibile dall’1 dicembre. Dopo 22 minuti si ferma anche l’esperto Domenichetti, rilevato dal ds-giocatore Rossini nell’inedito ruolo di centrale della difesa a tre. Dall’altra parte pesa la squalifica dell’illustre ex Gallotti nei meccanismi di gioco di Angelini che affida la maglia da titolare a Elezaj a centrocampo e schiera una formazione a trazione anteriore con Palazzi e Franciosi a supporto di Bartomioli.

Il Valfoglia mette subito i brividi a Tomba con l’inzuccata di Valler sugli sviluppi di una palla inattiva che timbra la traversa. La Biagio risponde con Cavaliere che prima sollecita i riflessi di Magnani poi alza la mira da posizione invitante. Ci prova anche Pieralisi con una punizione dal limite respinta da Magnani. Il Valfoglia punge con la ripartenza di Aiudi, non sfruttata da Bartomioli. A inizio ripresa l’esperto Cavaliere sblocca il risultato con una splendida rovesciata sul traversone col contagiri di Agostinelli corretto da Petoku. Il raddoppio viene mancato dal neoentrato Mosciatti che si allarga troppo di fronte a Magnani al termine di una veloce ripartenza. A nulla serve il forcing finale del Valfoglia.

Il tabellino

BIAGIO NAZZARO – VALFOGLIA  1 – 0

BIAGIO NAZZARO: Tomba, Agostinelli, Marasca, Domenichetti (22’pt Rossini), Brocani, Cecchetti, Bellardinelli (15’st Mosciatti), Petoku, Cavaliere, Borocci, Pieralisi (37’st Alessandroni). A disp. Morelli, Perna, Locanto, Fascina, Angelani, Giacconi. All. Pazzaglia. 

VALFOGLIA: Magnani, Aiudi (29’st Hika), Cenciarini, Pagniello (47’st Magi), Elezaj (41’st Galvani), Valler, Palazzi (17’st Ricciotti), Diomede, Bartomioli, Marcolini (17’st Carboni), Franciosi. A disp. Adebiyi, Freducci. All. Angelini. 

ARBITRO: Fiermonte di Macerata.

RETI: 8’st Cavaliere.

NOTE: ammoniti Brocani, Marcolini, Bellardinelli, Cenciarini e Carboni; corner 6-2; spettatori 200 circa.

Michele Raffa
Author: Michele Raffa

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS