“Il posto è mio, vattene”: rissa fra due nigeriani davanti al supermercato

Ad avere la peggio una ragazza di 30 anni finita in ospedale

Lite furibonda fra due nigeriani per “l’euro del carrello”. La rissa si è scatenata l’altra mattina davanti al supermercato Conad in via Gramsci a Petriano. Solitamente, c’è sempre una persona che aspetta i clienti all’uscita per rimettere a posto i carrelli e confidare nella mancia dell’euro usato per sbloccare i carrelli stessi. 

L’altra mattina, però, si sono ritrovati in due: una ragazza nigeriana di 30 anni, e un suo connazionale: ambedue richiedenti asilo, in attesa della risposta della commissione che lo concede. A un certo punto, i due iniziano a discutere animatamente, reclamando ognuno il diritto ad avere l’esclusiva di quel posto fin quando capita che una cliente lascia il carrello con l’euro dentro. I due se lo contendono, strattonandolo da una parte e dall’altra, fin quando non iniziano a picchiarsi. Ad avere la peggio è la ragazza che viene trasportata in ambulanza all’ospedale di Urbino. Le sue condizioni non sono gravi. 

Nel frattempo, il connazionale scappa a piedi: i carabinieri lo hanno cercato a lungo, ma senza esito.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS