Il Pisa stringe per Cavion, su Gerbo parecchi interessamenti

Alberto Gerbo

SERIE B – Due centrocampisti che hanno delle richieste, rosa ampia che comunque sarà da sfoltire

Una rosa molto ampia quella dell’Ascoli che in questo mercato di riparazione verrà inevitabilmente anche sfoltita, altrimenti sarà difficile pensare a nuovi colpi importanti. Il direttore Ciro Polito è al lavoro per rinforzare il roster a disposizione di mister Andrea Sottil e tanto dunque passerà anche dalle cessioni.

Alcuni giorni fa vi avevamo riportato l’interesse del Pisa per Michele Cavion. Il centrocampista, che ha un contratto con i bianconeri fino al prossimo 30 giugno, può essere un elemento in uscita dopo il quasi addio dell’ultima estate. L’interesse rimane, l’idea è quella di un biennale da sottoporre ufficialmente al mediano, ma la situazione è legata all’uscita del capitano, Robert Gucher, cercato dallo Spezia negli scorsi giorni. Il club di Serie A aveva messo gli occhi sul giocatore in maniera insistente, trovando anche un primo ok da parte dello stesso Gucher, salvo poi raffreddare la pista. Nel frattempo il Pisa stesso sta per sottoporre una proposta di rinnovo per il proprio capitano. L’affondo decisivo per Cavion è legato a questa operazione, con i toscani che sono comunque alla ricerca di un centrocampista.

Cavion e Gerbo

Discorso diverso per Alberto Gerbo. Sballottato in diverse zone di campo dai tre allenatori che si sono susseguiti in questa prima travagliata parte di stagione ascolana, il centrocampista di Valenza fresco di laurea è stato seguito in queste ore da diversi club cadetti, ma soprattutto dal Cosenza che lo aveva già messo nel mirino lo scorso settembre. Il direttore sportivo Trinchera pensa di regalare ad Occhiuzzi un uomo in più nel mezzo e la scelta può ricadere sull’ex Crotone che lo scorso anno ha conquistato la Serie A. Sempre per i lupi sono di moda per l’attacco due nomi conosciuti nel panorama ascolano, Mattia Mustacchio e Matteo Ardemagni. Per Gerbo primi contatti.