Il miracolo Pineto nelle parole di patron Brocco

Silvio Brocco, Presidente del Pineto

SERIE D – Intervista a 360° con il numero uno del club abruzzese primo in classifica

In vetta al girone F del torneo di serie D c’è il Pineto. Il club abruzzese con pieno merito è a +9 rispetto alla Vigor Senigallia seconda e in questo rush finale mette nel mirino la serie C. Sarebbe un traguardo meraviglioso per tutta la realtà abruzzese e per il tecnico marchigiano Daniele Amaolo, protagonista di un percorso eccezionale in questa stagione. Nel corso degli anni tanti i sacrifici del presidente Silvio Brocco, imprenditore di successo, che ama la sua squadra e vede veramente da vicino il realizzarsi di un sogno. Tvrs apre gli orizzonti anche alle regioni limitrofe e lo abbiamo ascoltato per capire i segreti di questa realtà e come tutta la società vive questo rush finale. “Il primo posto è una grande soddisfazione, inutile negarlo – esordisce il numero uno del club – E’ frutto della continuità del lavoro tra dirigenza e squadra. Abbiamo curato molto i dettagli in questi anni e puntato molto su impianti e giovani. Ci definiscono una società seria? Questo fa piacere ma anche un obbligo per stare a determinati livelli. Come Presidente ci tengo molto affinchè ci sia il rispetto delle regole e i giovani possano seguire un percorso poi utile nel corso della vita”.

C’è una marchigiana dietro di voi: “La Vigor Senigallia sta facendo un percorso meraviglioso. Ho conosciuto il Presidente e lo staff e sono persone eccellenti, auguro loro di raggiungere gli obiettivi prefissati e crescere ancora di più”.

Presidente siete pronti all’eventuale serie C? “Sicuramente in questo momento viviamo una situazione bella e affascinante. Se i ragazzi dovessero raggiungere l’obiettivo faremo il massimo per essere pronti anche nella categoria superiore. Chiaramente ci sarebbero tante cose da rivedere ma tempo al tempo. Adesso proviamo a goderci al meglio questo finale di stagione. Stiamo facendo un campionato meraviglioso e mi auguro che possiamo chiuderlo ancora meglio”.

Ci sono tanti marchigiani in squadra, su tutti il mister Amaolo: “Il tecnico è stimatissimo da me e da tutti i dirigenti. Sono tanti anni che ci conosciamo e posso dire che oltre ad essere un grande allenatore è un uomo eccezionale, di una professionalità unica”. Lei ama molto il territorio e aiuta tantissimo anche in campo sociale: “Nei comuni dove vivo, Roseto e Pineto, cerco di contribuire con le mie aziende a tutto quello che riguarda il sociale. E continuerò ad essere sempre vicino al territorio”. Presidente un grande in bocca al lupo per questo finale e che il vostro sogno si possa realizzare: “Crepi il lupo, ci proveremo fino alla fine perché veramente questo gruppo merita tanto”.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS