Il marmo di Carrara è duro, il mercato ancor di più: per la Fermana un punto che vale

SERIE C – 0-0 interno per i canarini nello scontro diretto, si poteva vincere ma anche perdere. Traversa degli ospiti, da Milano poche nuove. Nepi e Bolsius via?

La Carrarese è dura come il marmo. Per i toscani sono cinque 0-0 esterni consecutivi in altrettanti scontri diretti, per la Fermana è stato comunque un punto da prendersi stretto, se è vero che queste partite in primis non si devono perdere.

Con i pensieri rivolti al mercato, con qualche distrazione di troppo addosso, con scelte sempre più obbligate, i canarini hanno impattato un match che avrebbero potuto vincere – buone occasioni con Rodio e Cognigni soprattutto nel primo tempo – ma che hanno rischiato clamorosamente di perdere, per eccesso di generosità nel finale.

Con qualche giocatore stanco morto, la Fermana non si è accontentata e si è pure sbilanciata lasciando campo in ripartenza. Sembra strano a crederci, eppure è così. Bramante ha graziato Ginestra – bravo poco prima nel pizzicare un tiro a giro di Energe – mentre l’ex Serie A Pasciuti ha colto l’incrocio di testa dopo un pasticciaccio difensivo a pochi minuti dal termine.

Ora la palla passa all’Hotel Sheraton per le ultime 24 ore di mercato. E’ palese che servano ancora molti under se davvero questa squadra vorrà incassare con i contributi del minutaggio. Oggi, per accedere ai fondi, è entrato Nepi a 20 secondi dalla fine, nonostante il Millennial sia dato in uscita. Si parla di una possibile cessione alla…Pro Vercelli. Davvero accadrà? Mah.

Anche Bolsius pare in uscita, anche se, ad onor di cronaca, sia l’olandese che Nepi nel post partita si sono allenati con il resto dei compagni che non hanno giocato con la Carrarese. Mercoledì, infatti, al Recchioni arriverà il Gubbio per il recupero. Su chi potrà contare Riolfo?

Il tabellino
FERMANA 0-0 CARRARESE 
FERMANA (3-4-2-1) Ginestra; Blondett, Urbinati, Scrosta (35’st Sperotto); Alagna (28’st Rossoni), Mbaye, Capece (45’st Nepi), Rodio; Pannitteri, Frediani (28’st Kyeremateng); Cognigni (35’st Marchi). (A disp: Moschin, Manardi, Corinus, Pistolesi, Bugaro, Bolsius, Toro) All: Riolfo
CARRARESE (4-3-1-2) Vettorel; Semprini, Rota, Marino, Imperiale; Battistella, Berardocco, Figoli (23’st Tunjov); Bramante (23’st Pasciuti); Petrelli (1’st Energe), Doumbia. (A disp: Mazzini, Sabotic, Bevilacqua, Infantino, Bertipagani, Grassini, Mazzarani, Khailoti, Arcuri) All: Di Natale
ARBITRO Cavaliere di Paola
NOTE ammoniti Urbinati, Petrelli, Energe, Scrosta; angoli 6-6; recupero 1’+3’; spettatori 550 circa

 

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS