Il diktat del Marina resta lo stesso: “Un passo alla volta”

Mister Giorgini del Marina

ECCELLENZA – Le parole di mister Giorgini

Un passo alla volta il Marina continua a credere nei playout. L’ottavo risultato utile, maturato contro il Fossombrone, ha permesso ai rivieraschi di rosicchiare un altro punto al Chiesanuova quintultimo (ora a +12) anche se resta l’amarezza per l’impresa contro l’ex capolista, resa possibile dalla rete a inizio ripresa del classe 2003 Piermattei ma sfumata all’ultimo minuto a causa della zampata del difensore Riggioni. “Eravamo a un metro dal traguardo, ma le grandi squadre sono in grado con una zampata di rimettere in piedi le partite che sembrano perse e ciò è accaduto. Non ci abbattiamo e andiamo avanti sulla rotta intrapresa”. Ha descritto così il pareggio di domenica il tecnico biancazzurro Igor Giorgini, imbattuto da quando è tornato sulla panchina del Marina che ha totalizzato due successi e sei pareggi nelle ultime otto giornate subendo solo due gol. “Contro il Fossombrone è stata la partita più difficile dal punto di vista tecnico e sotto l’aspetto fisico. Nonostante il primo tempo sofferto, siamo riusciti a sbloccarla e a concedere poche occasioni grazie all’assetto modificato”. A tre giornate dalla fine l’obiettivo dei playout resta appesa a un filo. “Andiamo avanti credendoci fino all’ultimo secondo dell’ultima partita. Due mesi e mezzo fa nessuno pensava di arrivare a tre giornate dalla fine con la possibilità di giocarci tutte le nostre carte e invece siamo riusciti a tenere vive le speranze”. Domenica (ore 16, al Comunale) il Marina affronterà nella seconda gara casalinga consecutiva il Porto Sant’Elpidio, già condannato alla retrocessione in Promozione. “La prossima gara sarà durissima – ha concluso Giorgini – contro un avversario che non ha la stessa qualità del Fossombrone, ma sta mettendo in difficoltà chiunque, come dimostra il successo sulla Jesina. Conoscendo la professionalità e la competenza di mister Palladini so già che ci aspetta una battaglia, da preparare al meglio in settimana”.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS