Il Cus Ancona cerca l’impresa a Fano

CALCIO A 5, SERIE B – Dorici impegnati nella tana dell’Etabeta per la gara d’andata della semifinale playoff

Il tempo dell’attesa è terminato, oggi (sabato 11 maggio) il Cus Ancona sarà di scena sul campo dell’Etabeta Fano per la semifinale playoff nel campionato nazionale di serie B con le due squadre che poi si ritroveranno per la gara di ritorno tra una settimana questa volta in casa dei dorici. In palio il biglietto per la finale che garantirebbe il salto in serie A2. A fare il punto della situazione Diego Vittori, 26enne portiere e vice capitano del Cus Ancona: “Ci aspetta una partita particolarmente complicata anche per il fatto che l’Etabeta  sotto certi aspetti come squadra è molto simile a noi. I nostri avversari infatti sono bravi sia a difendere che a sfruttare le ripartenze, fisicamente hanno qualcosa in più rispetto a noi, ma dalla nostra abbiamo un tasso tecnico più elevato. E’ una partita che sfugge ad ogni pronostico, resta il fatto che noi dovremo essere bravi a ribattere colpo su colpo cercando di imporre il nostro gioco”. Il Cus Ancona ha chiuso la regular season al secondo posto in classifica, mentre l’Etabeta all’ultimo respiro è riuscito ad agguantare questi playoff vincendo in casa del Campobasso. Che ambiente si aspetta di trovare in quel di Fano? “I nostri avversari avranno il morale a mille visto come sono riusciti ad arrivare a questi spareggi ma noi non saremo da meno. Volevamo a tutti i costi questo secondo posto in classifica non a caso abbiamo vinto le ultime tre gare di campionato contro Faenza, Chieti e Lucrezia”. Grazie dunque alla piazza d’onore conquistata, avere il fattore campo dalla loro è molto importante per i dorici: “A bocce ferme direi di sì, resta il fatto che a Fano dobbiamo partire con il piede giusto cercando di limitare i danni per poi giocarci in casa il passaggio del turno dove potremo contare sull’aiuto del nostro pubblico”. Per quello che riguarda l’altra semifinale il Cus Molise sarà impegnato contro il Chieti in una partita che promette scintille.

Claudio Comirato
Author: Claudio Comirato

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS