Il Cus Ancona all’assalto del Villorba

Francesco Battistini

CALCIO A 5 – Solo 65 saranno gli spettatori presenti a Posatora

Gettare il cuore oltre l’ostacolo ben sapendo che quella di oggi non sarà una partita semplice. E’ questo l’imperativo in casa del Cus Ancona con la formazione guidata da Francesco Battistini che oggi pomeriggio inizio gara ore 16 se là dovrà vedere con il Villorba formazione della provincia di Treviso.

Gara complicata per i dorici come conferma lo stesso tecnico: “Abbiamo due dubbi per quello che riguarda la formazione ovvero le condizioni di salute di Belloni e Fioretti. Solo nel riscaldamento pre gara saremo in grado di prendere una decisione se schierarli dal primo minuto o farli partire dalla panchina. La voglia di tornare in campo è tanta dopo la sconfitta di Massa resta il fatto che il Villorba è un ottima squadra che da anni milita in questo campionato di serie A2. Da parte nostra l’entusiasmo non manca, ci sarà da stringere i denti ma faremo di tutto per sfruttare il fattore campo”.

Una cosa è certa, Cus Ancona e Villorba hanno steccato alla prima di campionato: “Se come dicevo da parte nostra c’è l entusiasmo di tornare in campo per muovere la classifica anche il Villorba dal canto suo avrà voglia di rimettersi in carreggiata dopo la sconfitta interna nella prima giornata di campionato”. Gara quella in programma all’impianto di Posatora riservata ad un massimo di 65 spettatori per le norme anti covid obbligatorio il green pass e la mascherina per accedere all’interno della struttura.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia