Il Coronavirus uccide Anna Maria: aveva 53 anni e nessuna patologia pregressa

La donna era originaria di Chiesanuova di Treia

Profondo cordoglio a Chiesanuova per la morte di Anna Maria Paccusse. L’ennesima vittima del Coronavirus. Anna Maria aveva 53 anni e nessuna patologia pregressa, ieri le sue condizioni erano migliorate ed era stata estubata. Poi un improvviso peggioramento e una fatale embolia polmonare hanno comportato il decesso.

Anna Maria lascia la mamma Pierina, il marito Damiano Rapaccini, i figli Gabriele e Tamara, i suoceri Antonio e Anita, i fratelli Gianni e Patrizia.

In ottemperanza alle disposizioni della Diocesi di Macerata, il rito religioso della Benedizione, verrà celebrato presso il Cimitero di Treia alle ore 11 di lunedì 30 marzo.

Leggi anche….

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi