Il coro “La Cordata” grande protagonista in provincia di Vicenza

I cantori di Montalto delle Marche

Grande successo per il Coro “La Cordata” di Montalto delle Marche, diretto dal maestro Patrizio Paci all’ auditorium comunale di Chiampo (Vi). Ospite del Coro “El Vajo” diretto dal M° Francesco Grigolo il gruppo piceno è stato protagonista di una serata fantastica di canto popolare, iniziata con il coro locale che ha eseguito, con vocalità e dinamiche espressive ben curate, canti di ispirazione popolare, scritti da rinomati poeti e musicisti veneti.

I cantori di Montalto, ben motivati, hanno dato il meglio di se, cantando, con il garbo esecutivo che li distingue, canti popolari marchigiani, trentini, veneti e valdostani, alcuni armonizzati dal proprio maestro ed altri nelle elaborazioni di celebri compositori come Arturo Benedetti Michelangeli, Cesare Brescianini e Antonio Pedrotti, con particolare attenzione e sentimento espressivo nel canto “Monte Pasubio”, eseguito nella Val di Chiampo, alle pendici del monte dove si sono svolte le più cruente battaglie della “Grande Guerra”, a pochi chilometri da Arzignano, il paese dove è nato il canto dalla penna del grande Bepi De Marzi.

In sala erano presenti numerosi coristi e maestri, provenienti dalle valli attigue e dal vicino Trentino. Nella giornata successiva “La Cordata” ha animato la Santa Messa presso il Santuario della Madonna di Lourdes, dove c’è una fedele riproduzione della grotta originale, realizzata negli anni ’30 del Novecento. Si conclude così uno scambio culturale iniziato nel 2016, quando il Coro “El Vajo” incantò gli ascoltatori di una gremitissima Cattedrale S. Maria Assunta a Montalto Marche.

Da sottolineare il clima di amicizia e di festa instaurato tra i due cori, tra buoni piatti tipici, buon vino e tanta allegria, sottolineata da canti ininterrotti fino al momento della ripartenza. Prossimo impegno per il coro montaltese è fissato per sabato 2 dicembre, quando parteciperà alle ore 21.30 ad una Rassegna Polifonica nella Chiesa di Piane di Falerone (FM).

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS