Il Cardinale Menichelli “battezza” Nova Polis

CIVITANOVA MARCHE – Ieri convegno sul Terzo Settore

Nova Polis tenuta a battesimo dal Cardinale Edoardo Menichelli. Ieri, nella sala del consiglio comunale di Civitanova, la nuova associazione culturale civitanovese, guidata dal Presidente e avvocato Tiziano Luzi, si è presentata alla città con un convegno dedicato al Terzo Settore che ha visto al tavolo di confronto le tre facoltà di Giurisprudenza delle Marche: Macerata, rappresentata dal Prof Giuseppe Rivetti, docente di Diritto Tributario e autore del libro “Povertà e rilancio degli Enti del Terzo Settore” insieme ai ricercatori Maurizio Petrocchi e Francesca Moroni; Camerino rappresentata dal Prof Tiziano Luzi e quella di Urbino dal Prof Giovanni Maria Nori.

Il Cardinale, impossibilitato a partecipare a causa di un impegno in Vaticano, ha inviato un messaggio, letto in aula dal Presidente del Consiglio Comunale Fausto Troiani. “Mi rivolgo a voi con un cuore colmo di preoccupazione e compassione per la crescente sfida della povertà che affligge il nostro mondo. La povertà – ha scritto il Cardinale – ci riguarda tutti e richiede il nostro impegno sincero e coraggioso. Rilanciando e sostenendo gli Enti del Terzo Settore, come le organizzazioni non governative, le associazioni di volontariato e le fondazioni caritatevoli, possiamo contribuire a costruire un mondo più giusto, solidale e umano. Che la nostra azione sia dunque guidata dalla carità e dalla compassione, perchè solo cosi potremmo veramente realizzare la visione di un mondo senza povertà”.

Presenti alcuni membri del direttivo della nuova associazione: i consiglieri comunali Pierpaolo Turchi, Piero Croia, Nicolò Renzi, l’avvocato Gian Luigi Boschi, il dott Vinicio Morgoni e l’ingegnere Davide Cesarini. “A Nova Polis – ha detto Troiani – va riconosciuto il merito di aver unito, in nome della cultura, rappresentati del mondo politico, universitario, avvocati e vari professioni. Un’unione che rappresenta senza dubbio un valore aggiunto per la città di Civitanova ed è testimonianza della vivacità culturale della nostra città”.

“Nova Polis – ha detto il Presidente Luzi – ha l’ambizione di avvicinare la città alle istituzioni attraverso la cultura. Riteniamo che la cultura non possa essere un fine, altrimenti diverrebbe elitaria e divisionale, ma vada considerata quale mezzo che in ultima analisi dà la misura della libertà di ciascuno di noi. Abbiamo scelto di iniziare il nostro percorso parlando di Terzo Settore perché rappresenta un pilastro della nostra società, che ha dimostrato tutta la sua importanza, anche durante la pandemia”.

Il Porf Rivetti ha poi illustrato il suo libro “Povertà e rilancio degli Enti del Terzo Settore” (prefazione di Rocco Pennacchio). Interessanti e costruttivi gli interventi dei professori universitari. In platea associazioni e rappresentanti degli ordini professionali.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS