Il big match è della Civitanovese: battuto il Montefano e sorpasso in vetta

ECCELLENZA – I rossoblù vincono e tornano a comandare la classifica

di Tommaso Bocci

La Civitanovese compie l’impresa, sorpassa la capolista Montefano sconfiggendola per 2-0, portandosi a +2, a due gare dal termine del campionato di eccellenza. Davanti alla bellissima cornice di pubblico dello stadio Polisportivo, i 3000 tifosi di casa hanno assistito al possibile match promozione. Riguardo al Montefano, la sconfitta è meritata, l’atteggiamento difensivista infatti, oltre a creare malcontento ai 400 supporter al seguito della squadra, non ha portato i risultati sperati, soprattutto quando questo tipo di filosofia va a sbattere contro una prestazione fatta di idee oltre che di cuore degli avversari ora primatisti.

L’importanza vitale della partita ha fatto salire la tensione già in settimana e questa si è riversata anche in campo regalando un inizio col freno a mano tirato. Dopo il primo quarto però, il copione è già chiaro: il Montefano è venuto per difendere la prima posizione e prendersi il punto, a provarci invece è la Civitanovese. La prima occasione è sui piedi di Strupsceki che al 27’, con un buon tiro da fuori area terminato alto. Il gran caldo costringe le due compagini al Cooling Break al 30’, lo stesso numero dei gradi percepiti in campo. I rossoblù restano comunque assetati ma di vittoria, andando vicini al vantaggio al 35’ con Domizzi, ottimo cross a giro di Visciano spostato praticamente nella zona della bandierina di destra, pallone che finisce sulla testa del compagno che sbaglia da buona posizione. Ancora Civitanovese, Becker spreca! Ottimo cross di Spagna dalla destra, palla che raggiunge il compagno libero che impatta con troppa fretta il pallone ciccandolo. Secondo tempo decisamente più movimentato, sale in cattedra anche il Montefano che si mangia l’1-0 con Bonacci al 52’, l’attaccante servito in maniera visionaria da Palmucci si ritrova lanciato a rete a tu per tu con il portiere Testa, bravissimo quest’ultimo in uscita a chiudergli lo specchio. Risponde la Civitanovese al minuto 55, Becker dopo una serie di rimpalli e contrasti si rialza da uno di questi e tenta un pericoloso tiro a giro, poco alto sopra la traversa. 58’ si mangia il vantaggio la Civitanovese! Strupsceki arriva sul fondo dopo una grande percussione e con il “pase della muerte” serve un assist a botta sicura per Spagna che però clamorosamente colpisce la traversa, non finisce qui, sulla ribattuta si avventa per primo Buonavoglia, che dribbla l’avversario a rientrare e scarica un sinistro parato da David. Proprio quest’ultimo rischia tantissimo al 66’, su un tiro cross di Spagna l’estremo difensore non trattiene ma Strupsceki sulla ribattuta non si fa trovare pronto e sbaglia. Gol della Civitanovese, 1 a 0! Rete di Strupsceki al 68’, assist di Becker, pennellata su punizione dall’out di destra, che trova il numero 11, stacco imperioso ed il pallone si insacca. E sono due, 2-0 al 84’, raddoppia Buonavoglia. Il neoentrato Brunet sulla sinistra salta secco Orlietti e serve l’autore del gol solo soletto sul dischetto del rigore che non può sbagliare.

CIVITANOVESE-MONTEFANO: 2-0

CIVITANOVESE: Testa, Pasqualini, Franco V.,Visciano, De Vito, Passalacqua, Buonavoglia, Domizi, Spagna(89’ Ercoli), Becker(80’ Ruggeri), Strupsceki (73’ Brunet)

MONTEFANO: David, Calamita, De Luca(80’ Stampella), Alla, Monaco, Pietri (75’ Papa), Di Matteo, Sindic, Dell’Aquila (45’ Latini), Palmucci (62’ Orlietti), Bonacci (80’ De Luca)

ARBITRO: Palmisano Francesco di Saronno

RETI: Strupsceki 68’, Buonavoglia 84’

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS