Il Benelli lo attende, ma Petrucci è in forse: il grande ex di turno verso l’esclusione

SERIE C – Sabato l’ala della Fermana potrebbe non giocare il derby per problemi fisici: “Non so i tifosi biancorossi come mi accoglieranno, ma in quello stadio ho vissuto emozioni forti”

di Lorenzo Attorresi

Vigilia di Vis Pesaro-Fermana tormentata per Andrea Petrucci. L’ala di Arquata sabato sera potrebbe non giocare il derby contro la sua ex squadra perché non al massimo delle condizioni. Oggi AP8 ha lavorato a parte, svolgendo un lavoro differenziato rispetto al resto dei compagni impegnati nella parte tattica. Petrucci ha effettuato qualche cambio di direzione e poi una corsa attorno al campo, quasi come per voler testare il suo fisico. Certo è, che vedere un derby al Benelli senza Andrea sarebbe strano.

Intanto il classe ’91 ha risposto con carineria agli apprezzamenti giunti da Pesaro. “Al Benelli ho vissuto emozioni forti e ad un certo punto speravo di rimanerci poi sono sorti degli ostacoli, ero un tesserato Carpi. – le parole di Petrucci -. Nel corso dell’estate sono cambiate le cose e quando mi si è aperta la possibilità di tornare a Fermo l’ho colta al volo. Però per la Vis Pesaro ho rinunciato alle offerte di Rimini e Fano, non mi sembrava giusto. Non so come i tifosi della Vis mi accoglieranno, ma non dimentico come mi trattarono l’anno scorso. Mi appoggiarono quando fui messo fuori rosa e capirono quando in occasioni di Vis-Fermana io non nascosi il mio legame con i colori giallobli. Molti mi rispettarono, quei pochi che mi criticarono lo fecero in maniera pacata”. Ma adesso, al Benelli, Petrucci potrebbe non esserci.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS