Il 25 maggio saranno trasferiti i primi pazienti al Covid Center di Civitanova

Maccioni: “Sarebbe un errore imperdonabile farsi trovare un’altra volta impreparati di fronte a una nuova, eventuale, pandemia”

“I primi pazienti affetti da coronavirus saranno trasferiti nel nuovo Covid Center di Civitanova Marche a partire da lunedì 25 maggio, dopo che sabato verrà effettuata, da parte del Cisom, l’intera sanificazione della struttura”. Lo ha detto all’ANSA il direttore dell’Area Vasta 3, Alessandro Maccioni. “Si inizierà con chi al momento è ricoverato negli ospedali del Maceratese, poi si valuteranno gli altri trasferimenti”, ha aggiunto. Quanto alle polemiche intorno alla struttura, il sui progetto è stato lanciato da Guido Bertolaso, “sono semplicemente infondate. Ai detrattori ricordo che in sanità la prevenzione è tutto e sarebbe un errore imperdonabile farsi trovare un’altra volta impreparati di fronte a una nuova, eventuale, pandemia“. “Il Covid Center – ha ribadito – ci permetterà di far tornare alle attività ordinarie gli altri ospedali, a cominciare da quello di Civitanova che a metà giugno sarà come era nel pre-coronavirus. Mentre Camerino ritroverà il proprio presidio migliorato in tecnologia”.

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi